I tempi dell'amore: Scusate Il Ritardo, di (e con) Massimo Troisi

 Due anni dopo il suo debutto cinematografico, ricco di elogi, in Ricomincio Da Tre, Massimo Troisi torna con una nuova commedia romantica, sempre accompagnato dall'inseparabile (e irriconoscibile, perché qui è sbarbato) Lello Arena.

Scusate il Ritardo è un riferimento sia al (più o meno) lungo tempo trascorso dall'ultimo film, sia un rimando ai diversi ritmi dell'amore, e alla lentezza del protagonista nel capire le necessità della compagna (e i rapporti tra uomo e donna in generale).

Vincenzo è un ragazzo senza lavoro né particolari interessi, la cui più grande preoccupazione (o meglio, la più grande scocciatura) è ascoltare ripetutamente le lamentele dell'amico Tonino, perennemente tormentato da una storia d'amore finita male.

Tutto cambia quando conosce Anna (Giuliana De Sio), ex compagna di scuola della sorella, con cui presto intreccia una relazione.
La sua natura poco sveglia e indolente, però, potrebbe mettere in pericolo questa sua felicità trovata...

Pur non raggiungendo il successo commerciale del primo film, Scusate il Ritardo incassò tre miliardi e mezzo di Lire, e soprattutto venne insignito di diversi premi: due David di Donatello (per Lello Arena e Lina Polito, che nel film interpreta la sorella di Vincenzo), il Biglietto D'Oro per l'incasso della stagione '82-'83 e il premio De Sica, tra gli altri.

La stella di Troisi stava, dunque, splendendo sempre più brillante, e questo era, volendo, solo l'inizio.

Commenti

Post popolari in questo blog

Dai fumetti alla TV: L'Uomo Ragno e L'Uomo Ragno e i suoi Fantastici Amici

Ma insomma, è sua sorella o sua figlia? Dr. Slump e Arale-Episodio 1

L'Uomo Tigre: la terza serie segreta e il live action anni '90!